Brand Engagement: l’importanza crescente del localismo

Il localismo è una preferenza dei consumatori per i brand e le imprese situate geograficamente vicino che soddisfano i bisogni e i comportamenti specifici delle comunità locali e attingono alla cultura specifica di un luogo.

Il coinvolgimento del cliente è la chiave del successo dei brand

Un’esagerata varietà di prodotti vengono proposti ogni giorno nella vita dei consumatori: questo comporta la difficoltà a fissare nella propria mente una specifica marca, ricordando unicamente qualità e funzione del prodotto.

Cos’è il Brand Engagement? È la costruzione di un rapporto di fiducia, tra brand e cliente, solido e duraturo nel tempo, in modo che l’acquirente sia influenzato da emozioni positive ogni volta che ha a che fare con l’azienda, sia in fase di acquisto sia in fase di altre interazioni con il brand (recensioni, commenti e condivisioni ai post, passaparola, ecc).

Una buona strategia di marketing deve assolutamente incrementare il Brand Engagement, per dare agli acquirenti quel qualcosa in più che fa la differenza tra una qualsiasi azienda e il nostro brand. Questo è il touchpoint da intercettare per instaurare una relazione affettiva con i clienti e farli sentire unici.

Il localismo favorisce il brand engagement

Nel corso del 2021, nonostante la riapertura di molti negozi, il localismo non è diminuito. Anzi, stiamo assistendo a un rinnovato impegno verso le comunità locali.

La tendenza al localismo ha subito un’accelerazione nel corso del 2020, perché le persone sono state costrette a non spostarsi dall’area in cui risiedono, ma anche prima che la pandemia congelasse la vita come la conoscevamo, le persone in tutto il mondo si stavano avvicinando a uno stile di vita più locale e orientato al proprio quartiere. Questa crescente tendenza tra i consumatori, descritta come “localismo”, ha stravolto la vendita al dettaglio e ha cambiato il modo in cui le persone consumano e interagiscono con i brand. Una tendenza che ha visto una prevedibile impennata in periodo Covid, ma che ora si sta mantenendo in risposta a esigenze anche etiche.

Secondo una ricerca condotta da Google sul comportamento dei consumatori, circa il 46% degli utenti ricerca informazioni sulle attività locali e l’88% di essi visitano o chiamano il negozio nelle successive 24 ore. Oggi le ricerche effettuate online sulle attività locali stanno aumentando a vista d’occhio, per questo motivo sviluppare una strategia di local marketing diventa indispensabile per farsi conoscere nelle vicinanze e trovare dei potenziali clienti.

Ma cosa si intende per local marketing e in che modo possiamo sfruttarlo per promuovere e aumentare le vendite?

Local marketing: come promuovere un'attività locale

La concorrenza digitale si sta facendo sempre più serrata: com’è possibile intercettare i nuovi clienti online per poi invitarli al negozio fisico? Come mantenere i più affezionati? Un ruolo centrale  lo assume il local marketing, l’insieme di tecniche di comunicazione e promozione che permettono la geolocalizzazione di un’azienda. 

Il local marketing tende alla promozione online di un’azienda locale e alla costruzione della brand awareness, cioè la conoscenza di un marchio in un’area precisa. In questo modo nuovi clienti, realmente interessati, scoprono di avere sul proprio territorio quello che stavano cercando.

Facebook e Instagram

I social media, come Facebook e Instagram, possono rivelarsi un canale molto prezioso a livello locale: aiutano a mantenere un contatto diretto con il cliente e fidelizzano il pubblico al tuo brand. Puoi utilizzarli per:

  • diffondere offerte e sconti esclusivi
  • sfruttare l’advertising per promuovere i tuoi prodotti o servizi e raggiungere coloro che si trovano sul territorio di tuo interesse.
  • offrire un servizio di customer service.

Google My Business

Google My Business è uno strumento offerto da Google sviluppato appositamente per le attività locali che vogliono gestire la loro presenza online con l’obiettivo di farsi trovare dai potenziali clienti e catturare la loro attenzione.

  • Aiuta a gestire tutte le sedi della tua attività da una scheda centralizzata;
  • Aiuta il posizionamento del tuo brand su Google grazie all’ottimizzazione delle parole chiave;
  • Aiuta l’utente ad ottenere tutte le informazioni necessarie relative alla tua attività;

Google Ads

Le campagne Local di Google Ads sono costruite su misura per promuovere le interazioni con le sedi locali e incoraggiare gli utenti a compiere un’azione, come visitare il negozio, chiamare la struttura o richiedere indicazioni stradali. Per ottenere risultati ancora maggiori combina la tua campagna Google Ads con una strategia di Local SEO.

Local SEO

Con local SEO si intende l’insieme di attività di ottimizzazione per i motori di ricerca, basate sul fornire risultati di ricerca rilevanti in base a una precisa localizzazione e a una determinata local search.


Ti è piaciuto questo articolo?
Sostienici mettendo "mi piace"
sulla nostra Pagina

Pubblicato il 23 Dicembre 2021

Condividi: