1. Home
  2. /  
  3. News & Blog
  4. /  
  5. I vantaggi dell’API Conversions per le...

I vantaggi dell’API Conversions per le campagne Meta

Cos’è l’API Conversions di Facebook e perché dovrei implementarlo?

L’API Conversions di Facebook è uno strumento che consente alle aziende di tracciare le interazioni degli utenti con il proprio sito web o la propria app e di inviare questi dati a Facebook. Queste informazioni possono essere utilizzate per ottimizzare gli annunci di Facebook, misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie e indirizzare gli annunci a un pubblico specifico.

L’API Conversions e il pixel di Facebook sono due modi diversi per tracciare le interazioni degli utenti con il vostro sito web o la vostra applicazione e per inviare queste informazioni a Facebook. L’API Conversions presenta diversi vantaggi rispetto al pixel di Facebook:

  1. Tracciamento dei dati più affidabile: l’API Conversions invia i dati direttamente ai server di Facebook, evitando che il browser dell’utente carichi il pixel di Facebook. Ciò significa che è meno probabile che i dati vadano persi a causa di errori del browser o di blocchi pubblicitari.
  2. Attribuzione più accurata: l’API Conversions consente un’attribuzione più accurata delle conversioni, in quanto può tracciare le conversioni che avvengono al di fuori del browser, come gli ordini telefonici o gli acquisti in negozio.
  3. Maggiore controllo sui dati: l’API Conversions consente un maggiore controllo sui dati inviati a Facebook, in quanto permette di specificare quali eventi tracciare e quali dati inviare con tali eventi. Questo può portare a una raccolta e a un’analisi dei dati più efficiente.
  4. Miglioramento della privacy: l’API Conversions consente un maggiore controllo sui dati degli utenti e può contribuire a proteggere la privacy degli utenti consentendo l’invio di dati con hashtag o crittografati anziché in chiaro.
  5. Migliore scalabilità: l’API Conversions è più adatta per il tracciamento e l’elaborazione dei dati su larga scala, in quanto può gestire un volume di dati più elevato rispetto al pixel di Facebook.

Come funziona l'API Conversions?

Quando un utente interagisce con un sito web su cui è implementato l’API Conversions, i dati vengono inviati ai server di Facebook tramite una richiesta HTTP. Facebook elabora quindi questi dati e attribuisce l’azione alla campagna pubblicitaria, consentendo alle aziende di misurare l’efficacia della spesa pubblicitaria e di prendere decisioni basate sui dati relativi alla strategia pubblicitaria.

L’API Conversion condivide i dati direttamente dal server, a differenza del pixel che funziona attraverso il browser. Il valore aggiunto dell’API rispetto al tradizionale pixel è la sua indipendenza dai cookies. Trattandosi infatti di una soluzione lato server non è soggetta alle restrizioni applicate ai cookie lato client, causa spesso di inaffidabilità dei dati raccolti.

 

L’ecosistema digitale è in continua evoluzione e sappiamo che non è facile restare aggiornati. Siamo a tua disposizione per aiutarti a implementare l’API Conversions di Meta e le tue campagne di social media marketing, per salvaguardare i dati dei tuoi clienti dai potenziali problemi delle prestazioni associati alle imminenti modifiche dei browser. 

Hai bisogno di supporto tecnico? Siamo a disposizione, contattaci!

    Chiama: +39 0461 185 10 40 | Scrivici una e-mail

    Oppure compila il form sottostante:
    Attenzione! Una volta inviata la richiesta è necessario avere conferma in risposta da parte nostra per considerare la richiesta presa in carico correttamente.

    Il tuo messaggio:

     

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Google Privacy Policy e Termini di servizio.

     
    Ho preso visione ed accetto la vostra politica sulla privacy(* richiesto)

    (* campo obbligatorio)



    Alessandra Fox
    Marketing Specialist
    @ Starsystem IT



    Pubblicato il 8 Marzo 2023

    Condividi: