Calendario Marketing 2022: tanti spunti per la tua strategia

Gennaio è il mese dei buoni propositi, dei nuovi inizi: per ogni attività, indipendentemente dalla grandezza dell’azienda, è fondamentale iniziare il nuovo anno con la programmazione delle attività di marketing. Programmare, infatti, significa allocare le proprie risorse in termini di tempo e budget lungo tutto l’anno e ridurre al minimo il rischio di imprevisti o sorprese.

Utilizzare un calendario editoriale con le date importanti del nuovo anno fornisce spunti per le varie attività di marketing da attuare: le giornate internazionali e mondiali sono davvero tantissime, per questo è necessario selezionare solo quelle più rilevanti per la tua attività commerciale.

Eccoti alcuni esempi di come sfruttare determinate periodi dell’anno:

Saldi invernali: 6 gennaio

Le date variano a seconda della regione, ma indicativamente dal 6 gennaio fino a metà marzo si può dare il via ai saldi invernali: un periodo in cui scontare l’invenduto dei mesi precedenti in preparazione dell’arrivo della primavera e dei nuovi prodotti.

Le attività di marketing consigliate

  • Newsletter ai propri clienti per avvisare dell’arrivo dei saldi qualche giorno prima del 6 gennaio;
  • Attività di advertising Facebook Ads e Google Ads per allargare il numero di potenziali clienti e far conoscere il proprio brand;
  • Iniziative di local marketing, ideale per i negozi cittadini, come campagne local Google Ads (che permettono di mostrare i nostri annunci anche mentre le persone utilizzano Google Maps) o la pubblicazione di post nei gruppi Facebook locali.

San Valentino: 14 febbraio

Non ha bisogno di presentazioni: San Valentino è ormai da secoli la festa degli innamorati. La tradizione vuole che i partner si scambino regali come segno di affetto: come ben sappiamo regali significa acquisti, quindi questa ricorrenza rappresenta un’ottima opportunità per molte aziende. È bene tenere presente che la scelta del regalo è un processo lungo per molte persone, soprattutto se si tratta di stupire il proprio partner: per questo l’attività di marketing in occasione di San Valentino deve avere inizio ben prima del 14 febbraio.

Le attività di marketing consigliate

  • Creare dei contenuti a tema San Valentino per i social: per Instagram sono ottimi i Reel, brevi video con filtri speciali e musica personalizzata.
  • Migliora la visibilità del tuo sito web aggiornandolo con parole chiave a tema San Valentino.
  • Creare un banner all’interno del proprio sito per segnalare entro quando va effettuato l’ordine se si vuole ricevere la merce entro il 14 febbraio (e inserire lo stesso messaggio in fase di checkout); 

Festa della donna: 8 marzo

La giornata internazionale della donna è una festa che si celebra dal 1922: esprimere i propri valori, in ricorrenze come questa, può aumentare la fiducia che i clienti provano nei confronti del tuo brand, poiché si riconoscono negli stessi principi.

Le attività di marketing consigliate

  • Guerrilla marketing: la festa della donna è un’ottima occasione per azioni di marketing più audaci, in grado di lasciare il segno; 
  • Video marketing: dare un messaggio forte a sostegno della comunità femminile è molto importante tutto l’anno, ma in particolare in questo giorno. 

Festa del papà: 19 marzo

La festa del papà in Italia si celebra il 19 marzo: come nel caso di San Valentino, è bene pianificare con anticipo le proprie campagne di marketing in modo da dare tempo alle persone di pensare cosa acquistare e passare all’azione.

Le attività di marketing consigliate:

  • Creare dei bundle per l’occasione e inserirli in home page in modo da dare loro la giusta rilevanza. 
  • Prolungare il periodo per la restituzione della merce e indicarlo all’interno del proprio e-commerce: se il regalo non è gradito, potrà essere facilmente cambiato e questo riduce nel consumatore e aumenta le possibilità che concluda una transazione.

Pasqua: 17 aprile

Per questa festa, le persone si scambiano regali commestibili: le uova di cioccolata sono un grande classico, ma anche piatti della tradizione o cesti di vivande sono doni molto gettonati.

Le attività di marketing consigliate:

  • Gamification: una tradizione pasquale molto amata dai più piccoli è la caccia alle uova. Quest’atmosfera leggera può essere il giusto spunto creativo per coinvolgere i propri clienti con dei mini giochi a tema. Un’idea? Il bingo! Ogni azione completata è una casella da spuntare sulla tabella. Una volta fatto bingo si potrebbe inviare un omaggio; 
  • Creare materiali scaricabili con delle ricette a tema: in cambio di una mail si regala il download di un ricettario in pdf con spunti per il perfetto pranzo di Pasqua (questo chiaramente è adatto solo per quei business che operano in settori affini a quello gastronomico); 
  • Creare un contest fotografico: oltre alla caccia alle uova, anche la loro decorazione è un’attività tipica del periodo di Pasqua. Chiedete ai vostri follower di condividere con voi le loro creazioni, le più votate potrebbero vincere una gift card o uno sconto speciale. 

Giornata mondiale della terra: 22 aprile

Una data importante per riportare l’attenzione sulla salvaguardia del pianeta e su un uso consapevole e sostenibile delle risorse: è il giorno perfetto per mostrare i passi fatti dalla propria attività verso un futuro più green. 

Le attività di marketing consigliate:

  • Attività di RSI (Responsabilità Sociale d’Impresa): mostrare iniziative intraprese dall’azienda come piantare alberi o devolvere parte del ricavato delle vendite durante l’Earth Day ad aziende che si occupano di fare ricerca sulle energie rinnovabili.
  • Guerrilla marketing: come nel caso della Festa della donna, questo tipo di performance può aiutare a sensibilizzare il pubblico sui temi legati all’ambiente e alla sostenibilità, comunicando valori condivisi.

Festa della mamma: 8 maggio

La festa che ogni anno mette in crisi decine di migliaia di figli in tutto il mondo: verso fine aprile si apre la stagione della caccia al regalo perfetto, perché di mamma ce n’è una sola. 

Le attività di marketing consigliate:

  • Creare all’interno del sito una sezione con idee dedicate alla festa della Mamma;
  • Realizzare una nuova collezione di articoli specifica per le mamme: una volta creata è necessario promuoverla adeguatamente, attraverso campagne social e Google;
  • Creare campagne emozionali su Facebook e Instagram;
  • Offri contenuti gratuiti per le mamme, come un video tutorial di una beauty routine o un PDF, scaricabili lasciando un contatto email (obiettivo lead generation).

Saldi estivi: 2 luglio

I saldi estivi sono uno dei momenti più attesi dell’anno da chi è a caccia di occasioni: il periodo dei saldi coincide con le ferie di moltissime persone, quindi la chiave per il successo è mandare diversi reminder lungo i due mesi di offerte. 

Le attività di marketing consigliate:

  • Premiare i clienti fidelizzati: per chi ha un account registrato potrebbe essere utile proporre un regalo con ogni acquisto effettuato durante i saldi estivi oppure dare uno sconto in più rispetto a quello proposto al pubblico non fidelizzato. 
  • SMS marketing: i messaggi sono una strategia di marketing poco utilizzata tra i brand. Gli SMS arrivano ovunque, non dipendono dallo schermo del computer: in un periodo in cui molte persone sono in vacanza o meno presenti al PC, è ciò che occorre per farsi notare.

Back to school: inizio settembre

Settembre segna il rientro dalle ferie e il ritorno al ritmo regolare della vita lavorativa, i ragazzi tornano sui banchi ed è ufficialmente tempo di back to school. Elettronica, abbigliamento, libri: per chi vende questo genere di articoli, settembre e il ritorno sui banchi di scuola è senza dubbio uno dei periodi più importanti dell’anno.

Le attività di marketing consigliate:

  • Facebook Ads: se i figli sono su TikTok, i genitori sono su Facebook. Ecco perché non possono mancare gli annunci su Facebook in una campagna marketing per il back to school;
  • Influencer marketing: collaborare con gli idoli dei ragazzi è un modo molto efficace per attrarre molto pubblico sulle proprie pagine anche se, chiaramente, si tratta di una strategia che necessita di budget medio-alti a seconda dell’influencer prescelto. 

Halloween: 31 ottobre

Celebratissima negli Stati Uniti, Halloween è una festa che si è diffusa anche in Italia: vista la crescente popolarità di questa giornata, molti brand hanno iniziato a proporre delle offerte e avviare campagne di marketing per l’occasione.

Le attività di marketing consigliate:

  • Creare un design spaventoso: coinvolgi ogni tuo canale di comunicazione con grafiche e design a tema. Ricordati di non perdere la tua brand identity, pur dando al tuo design il giusto tocco horror.
  • Pianificare un Halloween contest: il classico contest per la maschera più bella può essere trasformato e usato come scusa per ricevere una serie di contenuti creati dal proprio pubblico. Attenzione: è necessario chiedere il consenso prima di repostare un’immagine sui propri profili social.
  • Post interattivi e quiz: un modo simpatico per fare lead generation è quello di creare dei test a tema e raccogliere le email per inviare i risultati. 

Giorno dei single: 11 novembre

Noto anche come 11:11, il Giorno dei single è nato in risposta a San Valentino. Ancora poco conosciuta in Italia, anno dopo anno sta prendendo piede e sempre più brand partecipano alle offerte lampo del Single’s Day. 

Le attività di marketing consigliate:

  • Sconto dell’11%: tantissimi marchi italiani offrono lo sconto dell’11% durante il giorno dei single. Questo in virtù del fatto che la giornata cade l’11/11, una data scelta proprio per la presenza del numero uno che rappresenta i single; 
  • Vendite flash: fare leva sulla FOMO (fear of missing out, paura di perdersi qualcosa) è una buona strategia per il giorno dei single. Per un eCommerce è semplice incanalare questa FOMO in vendite a tempo, che danno un senso di urgenza all’utente e di limitatezza del prodotto (dunque esclusività).  

Black Friday: 26 novembre

Il Black Friday, che porta con sé l’inizio dello shopping natalizio, cade ogni anno il quarto venerdì di novembre: sempre più consumatori attendono questo momento per approfittare di sconti e acquistare i regali di Natale.

Le attività di marketing consigliate:

  • Prepararsi al Black Friday: spendere in advertising nei mesi precedenti costa meno del solito e ti aiuta ad aumentare il numero di potenziali clienti.
  • Lavorare con pubblici “caldi” attraverso il remarketing: portare il proprio brand all’attenzione di un pubblico che già ci conosce attraverso l’advertising, soprattutto in presenza di sconti, è un’ottima strategia.
  • Creazione e utilizzo di banner per dare visibilità alle offerte in corso.
  • Intensificare l’assistenza clienti: un maggior traffico di utenti all’interno del proprio sito si traduce in una maggiore richiesta di assistenza. Per garantire un’esperienza di shopping positiva anche in un momento così trafficato, investite nel servizio clienti aggiungendo delle persone a supporto.

Natale: 25 dicembre

Natale, il giorno più atteso dell’anno da bambini e adulti. Secondo la tradizione, le persone si scambiano dei regali e questo dà il via a una vera e propria caccia per le vie dei centri cittadini. 

Le attività di marketing consigliate:

  • Gift Card: molte persone hanno paura di acquistare qualcosa che all’altro non serve o che ha già. Le carte regalo vengono incontro a questa esigenza e offrono la possibilità di fare un regalo senza il rischio che questo non venga apprezzato; 
  • Storytelling: il Natale si presta tantissimo al racconto di storie. Le persone amano tornare al “C’era una volta”: le storie ci fanno emozionare e, di conseguenza, ci fanno acquistare!
  • Sfruttare il formato video per augurare un felice Natale ai clienti più affezionati, magari accompagnato dalla presentazione di un’offerta imperdibile.

Le ricorrenze che abbiamo indicato sono solo alcune delle date più importanti che possono essere sfruttate dalla maggior parte delle aziende: un’ottima strategia è sempre alla base di un buon piano marketing.


Ti è piaciuto questo articolo?
Sostienici mettendo "mi piace"
sulla nostra Pagina

Pubblicato il 13 Gennaio 2022

Condividi: