Sviluppo web: I Trend che domineranno il 2019

I Trend che domineranno il 2019

Il web design è in continua evoluzione, il 2019 è appena iniziato e porta con sé un po’ di novità per quanto riguarda la progettazione e alcune riconferme acquisite nel 2018. Gli specialisti concordano che saranno 12 mesi all’insegna del minimalismo e del design flat, mentre gli elementi multimediali avranno sempre un’importanza più elevata. Il 2019 è l’anno delle conferme delle tendenza già viste nel 2018 con qualche importante novità che andremo a vedere qui di seguito.

Velocità e mobile first

Il 2019 come il 2018 sarà focalizzato sulla velocità di caricamento, ma con più attenzione per la progettazione mobile-first. Uno studio di Akamai ha dimostrato come gli utenti tendano ad abbandonare un sito se non viene caricato completamente in tre secondi, per questo il Google Speed Update ha dato alla velocità una maggiore importanza. L’avvicinamento mobile-first, deriva dalla presenza significativa dei dispositivi portatili, come smartphone e tablet che sono divenuti in pochi anni la principale modalità di creazione di traffico online. La conseguenza è che gli utenti aprano un sito Internet tramite dispositivi mobile e non Desktop. Nel 2019 andremo ad appoggiare senza indugi il design responsive, che garantisce la stessa esperienza su qualsiasi dispositivo.

Flat design, asimmetrie, geometria

L’aspetto grafico del 2019 sarà sempre all’insegna del design flat e minimalista. Quello che rappresenterà un elemento di novità saranno le griglie e i box asimmetrici. La disposizione di un box in una landing page in diagonale aggiunge originalità al sito e sembra essere in grado di stimolare la curiosità degli utenti. Come sostituti delle fotografie prenderanno spazio le forme geometriche – quadrati, triangoli, cerchi e via dicendo – come elementi decorativi. Possono essere usate per gli sfondi o diventare elementi stessi della navigazione, ad esempio per suggerire azioni all’utente. Il maggior vantaggio è quello di poter usufruire di vettoriali altamente scalabili, che garantiscono una perfetta visualizzazione su qualsiasi dispositivo e riducono il peso di caricamento rispetto a quelli raster.

Sfondi video e mini-animazioni

Il 2018 è stato un anno caratterizzato dalle immagini statiche e dagli slideshow di foto per le landing page,  come il classico box posto sotto al menu di navigazione, mentre il 2019 potrebbe essere contraddistinto dagli sfondi video. Saranno sempre racchiusi in riquadri, ma si tratteranno di loop dal peso leggerissimo , ad esempio per mostrare un gioco geometrico al di sotto del messaggio d’apertura del sito. Non mancheranno le mini-animazioni grazie alla grande versatilità di HTML 5.  Potrebbero essere sfruttate per le transizioni dei menu a scomparsa, per mostrare la mappa delle directory di navigazione, al click su un link e tanto altro ancora.

Chatbot

Nel 2019 i siti professionali o dedicati alla vendita di prodotti non potranno farsi mancare un sistema d’interazione immediato e real time con l’utente. Grazie a questo potremmo assistere all’esplosione dei chatbot, in opportune finestre raggiungibili da qualsiasi pagina del sito.

Pubblicato il 10 Gennaio 2019

Condividi: