Novità Facebook 2021

Siamo ai primi mesi del nuovo anno e Facebook ha apportato importanti novità, destinate a portare dei cambiamenti nelle strategie di social media marketing: vediamo insieme le principali modifiche sulla piattaforma social più popolare del mondo.

Facebook Shop

Le vetrine che avevamo sulla pagina stanno diventando qualcosa di più complesso che si interfaccia direttamente con il business manager attraverso il gestore delle vendite e permette di caricare il proprio catalogo prodotti.

Si tratta di un’incredibile opportunità per chi già vende online: le aziende che ancora non vendono sul web possono limitarsi attualmente ad inviare un messaggio al cliente di richiedere informazioni.

In Italia la possibilità di vendere direttamente sui social non è stata ancora implementata: la grande rivoluzione arriverà quando sarà possibile vendere da Instagram, Facebook, Messenger e Whatsapp – il che permetterà di vedere il ritorno sull’investimento in modo più facile.

Tolti i “Mi Piace” in favore dei followers

Così com’è stato nascosto su Instagram il numero esatto di reazioni ad una foto, con il nuovo aggiornamento Facebook elimina il conteggio dei Mi Piace da una pagina. Ciò dimostra la grande volontà di Facebook di dare sempre meno importanza alle metriche di vanità.

Questa decisione della piattaforma social è quella di aumentare l’attenzione nei confronti della community e, soprattutto, nei confronti della qualità di gestione della community da parte dei brand. 

Restano i “follower” della pagina, ovvero le persone che seguono i contenuti che pubblichiamo: molto spesso coincidono con le stesse persone che sono fan della pagina.

dex-ezekiel-WSIqrH0fd9Y-unsplash

Dismissione cookie di terza parte e il problema della privacy

Il rilascio di IOS14 comporterà un enorme impatto per le campagne di social media marketing, a livello di ottimizzazione e tracciamento. Le dimensioni del pubblico potrebbero diminuire perché le persone con iOS 14 potrebbero non essere incluse.
Le modifiche non riguarderanno solo gli utenti IOS ma l’intero sistema di tracciamento: prima Facebook forniva di default alle campagne dati relativi ai 28 giorni successivi al clic e 1 giorno dalla visualizzazione, mentre ora 7 giorni dal clic e 1 giorno dalla visualizzazione – provocando un crollo nelle conversioni.
Facebook sta lavorando per fornire delle soluzioni, al momento è opportuno configurare la misurazione aggregata degli eventi. È un protocollo che permette di dare la priorità a quelli che sono gli eventi più importanti sul tuo sito web, in modo che Facebook li continui a monitorare in modo anonimo. Il problema è che quando l’utente compie un’azione sul tuo sito, questo tipo di misurazione conteggia solo la più importante (e non tutte le altre) e si dispone di un numero limitato di slot (massimo 8 eventi tracciabili).
Verrebbe da chiedersi “Ma non conviene investire su altri social?”
È sempre una buona idea diversificare la propria strategia marketing, ma non può essere questa la soluzione: più dell’80% degli utenti italiani che sono su internet hanno un account Facebook. Puoi avviare la tua campagna su TikTok, ma il tuo cliente è iscritto a questo social? Porta lo stesso tipo di performance di una campagna Facebook?
Due miliardi di persone usano Facebook ogni mese, un’ottima vetrina per la tua azienda per connetterti a potenziali clienti: a Starsystem possiamo aiutarti a sviluppare una strategia di social media marketing per raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Ti è piaciuto questo articolo?
Sostienici mettendo "mi piace"
sulla nostra Pagina

Pubblicato il 12 Marzo 2021

Condividi: